Crea sito

Sant’Angelo si ferma per Sant’Antonio: tutti sul sagrato per far benedire gli animali

Alle 15 in punto la statua di Sant’Antonio fa la sua comparsa davanti alla Basilica. Ed è subito entusiasmo tra cani che abbaiano, gatti che si guardano intorno placidi e bambini gioiosi. Si rinnova il rito della tradizionale benedizione di Sant’Antonio a Sant’Angelo.

La festa per il patrono Sant’Antonio si è poi spostata in piazza Libertà, per la benedizione a cavalli e carrozze arrivati per l’occasione. Su un carretto, allestito per l’evento, l’immagine del Santo e una piccola rappresentanza di animali da cortile, come l’oca, accanto alle anatre. Bambini incantanti anche per la piccola capretta nera su un altro dei carri che ha popolato la piazza. Coda senza fine per l’isola del gusto allestita da Confcommercio e esercenti della città per la distribuzione delle tradizionali offelle di Sant’Antonio.

 

 

Da IL CITTADINO

One thought on “Sant’Angelo si ferma per Sant’Antonio: tutti sul sagrato per far benedire gli animali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.